Istruzioni per l'applicazione adesivi su vetro

    Per una resa ottimale consigliamo di applicare l’adesivo con il metodo acqua e sapone

    1) Pulire la superficie su cui si vuole applicare l’adesivo

    Scegli la superficie su cui applicare il tuo adesivo. Deve essere di materiali come il vetro, la plastica, il linoleum, etc. e cioè una superficie liscia e lavabile. Sgrassa bene con un panno per togliere eventuali residui di sporco o polvere.

    2) Spruzzare sulla superficie una miscela di acqua e sapone

    Crea una miscela di acqua e sapone, possibilmente della quantità di un litro e caricala in un nebulizzatore. Prendi quindi il tuo nebulizzatore e spruzza la soluzione sulla superficie destinata al tuo adesivo.

    3) Rimuovi la pellicola protettiva

    Ora è arrivato il momento di rimuovere dall’adesivo la pellicola protettiva che ne ricopre la parte adesiva.

    4) Applica l’adesivo sulla superficie bagnata

    Veniamo ora alla nostra superficie bagnata dal nebulizzatore su cui dovrai fare aderire l’adesivo dalla parte posteriore. Per ovvie ragioni, data la superficie bagnata, far assumere all’adesivo la posizione scelta sarà più facile.

    5) Rimuovi l’acqua saponata

    Ora arriva la fase più lunga e, se vogliamo. Si tratta della rimozione di ogni residuo di acqua saponata. Per farlo non dovrai rimuovere l’adesivo ma usare una spatola di plastica per rimuovere da sopra l’adesivo i residui di acqua saponata. Per fare ciò parti dal centro dell’adesivo per respingere fuori dai bordi la miscela di acqua e sapone.

    6) Asciuga la superficie dell’adesivo con un panno

    Quando avrai rimosso ogni residuo di acqua e sapone passa per l’ultima volta uno straccio sull’adesivo bagnato. Poi aspetta che tutto si asciughi, sia l’acqua saponata fuoriuscita che quella rimasta sotto l’adesivo. Sembrerà che l’adesivo sia stato applicato a secco e con la stessa resistenza.